Semina

“la semina, così nasce il Fagiolo Zolfino.”

La semina viene effettuata entro il 10 Aprile, 100esimo giorno dell’anno, come da tradizione di chi coltiva il Fagiolo Zolfino da sempre.

Le nostre coltivazioni si estendono su una superficie di 10/12 ha per anno alternandole con cereali e mais. Dalla semina inizia la vita del Fagiolo Zolfino ..

Next

Fioritura

“la fioritura, bellezza della natura.”

Tra la fine di Maggio e inizio Giugno, il Fagiolo Zolfino inizia a fiorire e nei nostri campi potrete osservare milioni di fiorellini bianchi che diventeranno piccoli baccelli.

Next

Raccolta

“la raccolta, continua la tradizione.”

La raccolta viene effettuata nel momento in cui il colore della granella è giallo pallido, tutte le piante hanno raggiunto un perfetto grado di maturazione e iniziano a perdere le foglie lasciando il baccello formato e pronto per essere trebbiato. Questa avviene esclusivamente a mano in quanto la granella è molto fragile; si evitano così perdite di prodotto.

Next

La forza del sole, il calore della luce

“essiccati al sole.”

I Fagioli, una volta raccolti, vengono distesi al sole per asciugarli e ottenere un grado di umidità pari a 8-9 %. In questo modo essi diventano lucidi e si mantengono nel tempo senza alterare le proprietà nutrizionali. Solo con il contatto di una mano esperta si può capire la giusta essiccazione.

Next

Il Fagiolo Zolfino

“mito dell'agricoltura e della gastronomia toscana.”

Nel ricco patrimonio di prodotti tradizionali del territorio toscano, il Fagiolo Zolfino del Pratomagno assume oggi una posizione di rilevanza, inserito nell' Elenco dei prodotti agroalimentari tradizionali della Toscana; riscuotendo l'interesse non solo dei consumatori ma anche della Pubblica Amministrazione e del mondo scientifico.

Raro, ricercatissimo, costoso piu' degli altri legumi e addirittura copiato e falsificato da imitazioni di scarsa qualita'. Il Fagiolo Zolfino del Pratomagno da' il meglio di se' nella semplicita' della solo cottura, lunga anche 3 o 4 ore, preferibilmente sul tegame di coccio e magari tra la cenere e la brace, dove il vero Zolfino rimane sempre intatto.

Next

Packaging

“la selezione, minuziosa cura a mano.”

L’ultima fase, prima del confezionamento, consiste nel selezionare accuratamente i nostri fagioli eliminando impurità e imperfezioni. Adesso il prodotto è pronto, possiamo confezionarlo.

Next

Mario Agostinelli

“Quando all’ Amore per la Terra e i suoi prodotti si unisce l’ esperienza di una vita dedita alla ricerca e al rispetto delle tradizioni agricole più antiche, non possono che nascere prodotti semplici e particolari, addirittura unici.”

Questa è la semplice equazione seguita da Mario Agostinelli, produttore “dalla Terra alla Tavola” di quello che da tempo è il prodotto simbolo del Pratomagno, e che forse diventerà un emblema della cucina italiana nel mondo: il Fagiolo Zolfino.

Next

Mario Agostinelli è lieto di presentarvi...

Fagiolo Zolfino TOP

Nasce da una selezione particolare di un clone di fagiolo, più grosso come calibro, molto più cremoso e delicato in bocca...

Fagiolo Zolfino

Il Fagiolo Zolfino si distingue dalle altre tipologie per la sua alta digeribilità dovuta dalla buccia sottilissima...

Fagiolo Toscanello

Il Fagiolo Toscanello è una varietà che si presenta in forma rotonda bianco e con caratteristiche...

Cecino Rosa

Il Cecino Rosa è un’antica varietà di cece presente nell’areale fiorentino e a noi pervenuto dall’Università di Firenze...

Confezione Top

Fagiolo Zolfino Top e Olio Extra vergine di oliva una coppia di sapori indimenticabili

Confezione D.O.P.

Fagilo Zolfino e Cecino Rosa si fondono con il gusto di un olio di agricoltura biologica D.O.P.

Prossimi Eventi

Saremo presenti ai principali eventi food gastronomici.
Vieni a trovarci.

Cernobbio Wine & Food Style
30/31 Ottobre - 1 Novembre
Cosmofood Vicenza
14 - 17 Novembre
Gastronomie Montecarlo
27 - 30 Novembre

Iscriviti alla nostra newsletter

Rimani aggiornato sui nostri eventi e novità